Welfare Aziendale

CHE COS’È IL WELFARE AZIENDALE

Il Welfare Aziendale rappresenta l’insieme delle iniziative che un’azienda, un ente, un’istituzione può intraprendere per sviluppare il benessere e la salute delle persone che lavorano come dipendenti, delle loro famiglie e della comunità sociale in cui esse sono inserite.

LA NORMATIVA VIGENTE PER IL WELFARE AZIENDALE

Il sistema di Welfare e il concetto stesso di welfare non è normato dal legislatore: non esiste quindi una univoca regolamentazione che definisca quali siano le azioni di welfare, ma esiste in merito una disciplina normativa a matrice fiscale. In particolare, a partire dalla legge di bilancio 2016, sono state introdotte importanti novità a proposito del premio di risultato (anche chiamato premio di produttività), attraverso la modifica dell’articolo 51 del TUIR (testo unico delle imposte sui redditi) che prevede limitazione della tassazione sui premi di produttività al 10% o l’esenzione se il dipendente sceglie di convertire in welfare il premio di risultato.

Le aziende possono beneficiare dell’esenzioni fiscali qualora eroghino i servizi welfare a tutta la popolazione aziendale oppure a gruppi omogenei di lavoratori (ad esempio i quadri, i lavoratori che hanno un reddito inferiore a x, etc.).

I BENEFICI FISCALI

Le iniziative di welfare aziendale godono di notevoli benefici fiscali, sia per le persone dipendenti che per le aziende

DIPENDENTIAZIENDA
Esenzione IRPEF
Esenzione INPS a carico del lavoratore
Esenzione contributi IRES (completa deducibilità)
Esenzione trattenuta contributi INPS

Un piccolo esempio: Consideriamo il caso di un lavoratore dipendente di un’azienda di 250 dipendenti, che percepisca una retribuzione annuale lorda di 30.000 euro e che riceva un premio di risultato pari a 2.500 euro annui. Qualora il premio venga erogato come tale in busta paga, l’azienda sosterrà le spese di contribuzione INPS sul valore del premio versato (23,81%), oltre all’aliquota IRES e i contributi INPS su RAL annuale del lavoratore.

Reddito + premioIRES (24%)INPS (23,81%)TOTALE
30.000,00 €7.200,00 €7.143,00 €
2.500,00 €0,00 €595,25 €
32.500,00 €7.200,00 €7.738,25 €14.938,25 €
Premio di risultato in busta paga

Reddito + premioIRES (24%)INPS (23,81%)TOTALE
30.000,00 €7.200,00 €7.143,00 €
2.500,00 €0,00 €0,00 €
32.500,00 €7.200,00 €7.143,00 €14.343,00 €
Premio di risultato in servizi welfare

Qualora il premio dovesse essere corrisposto sotto forma di welfare aziendale, l’azienda e il dipendente non saranno gravati di tassazione ulteriore. Nel nostro esempio questo si traduce in un risparmio fiscale (4% ca.) per l’azienda e un abbassamento dell’imponibile fiscale per il lavoratore. In misura estensiva, nel caso ipotetico in cui l’azienda del nostro esempio applicasse le medesime condizioni di premio a tutti i lavoratori è calcolabile un risparmio fiscale annuale di circa 148.000 €.

COME PUÒ AIUTARTI MULTIVERSA?

Ci riteniamo persone in grado di lavorare con le persone.
Possiamo accompagnare le aziende facendo riferimento al piano MACRO (Ideazione, strutturazione e implementazione piani completi di welfare) e a interventi mirati al piano MICRO:

  • Formazione per i dipendenti
  • Servizi di assistenza psicosociale
  • Welfare di comunità
  • Sicurezza e prevenzione degli incidenti sul luogo di lavoro
  • Integrazione sociale e sostegno per soggetti fragili
  • Cultura, innovazione e tempo libero
  • Sostegno alla famiglia e alla genitorialità

VUOI CONOSCERE COME INTEGRARE I SERVIZI WELFARE?

Contattaci al form che trovi qui sotto